Matteo Brizio, in arte Dodo, classe ’89, Cuneese di origine ma si sente abitante del mondo. Nasce a Fossano (CN) il 4 Agosto, studia Matematica all’Università degli Studi di Torino. Trova lavoro nei sistemi informativi di Intesa Sanpaolo, ma la sua vera passione fin da quando è bambino è il fumetto.

Dopo aver frequentato i corsi con Federica Di Meo, in cui esplora le tecniche orientali sia grafiche che di sceneggiatura, si lancia nel mondo delle autoproduzioni. Con la casa NuPress collabora nel 2013, nel 2014 e nel 2017 sia in veste di illustratore che di fumettista, con l’opera autoconclusiva Redemption.

Cercando di migliorarsi e confrontarsi con altri artisti a livello internazionale, partecipa nel 2015 e nel 2016 al concorso mondiale Silent Manga Audition indetto dalla casa editrice giapponese Comic Zenon. Arriva tra i 20 finalisti nel 2015 e accede alla selezione dei finalisti nel 2016, con la sceneggiatura di ReiX. Grazie alla Lucca Manga School, partecipa a dei colloqui formativi con alcuni editor giapponesi che gli permettono di approfondire ulteriormente gli aspetti scenografici dei suoi lavori.

Attualmente collabora con Copic Italia, postando sul blog ufficiale italiano dei tutorial di colorazione con cadenza mensile. Il suo sogno nel breve termine è quello di realizzare un artbook interamente a Copic e una sua serie a fumetti.